Occhio alla nuova truffa Postepay. I tuoi dati sensibili potrebbero finire nelle mani sbagliate. Se ti arriva questo messaggio sul telefonino: ‘Per motivi di sicurezza, la tua carta di credito è stata bloccata. Esegui subito la verifica dei tuoi dati’, con l’invito a cliccare sul link sottostante, non farlo. Assolutamente. “Potresti pentirtene amaramente”, mette in guardia la Polizia sulla pagina Facebook ‘Una vita da social’.

“Nessun Istituto di credito – sottolinea la Polizia – ti chiederà mai di inserire i tuoi dati online. (adnkronos)

Powered by WPeMatico